Stampa

Conferenza 'Le origini arbereshe di Antonio Gramsci'

Venerdì 15 maggio 2015, ore 21.00, presso la Biblioteca Civica di Chieri si terrà la conferenza  “Le origini arbëreshë di Antonio Gramsci”. L’incontro si propone di presentare al pubblico un aspetto interessante ma poco noto della vita di Antonio Gramsci, uno dei grandi  protagonisti della storia italiana del ‘900, filosofo e politico che contribuì alla nascita del Partito Comunista e alla fondazione del giornale L’Unità: le sue origini arbëreshë (italo-albanesi). 

Stampa

Milano e l'EXPO incontrano l'Albania turistica

Sabato 23  maggio 2015 alle ore 18.30, presso il nuovo Museo delle Culture di Milano (MUDEC – Sala Polivalente, Via Tortona, 56, Milano) si svolgerà l’incontro ‘Albania, turismo e cultura’ L’evento si propone di far conoscere meglio ai cittadini di Milano e ai tanti visitatori arrivati in città per l’EXPO da tutto il mondo, la ricca offerta turistica e culturale dell’Albania. Con l’occasione al pubblico verrà presentata anche la nuova edizione della guida turistica ‘Tirana e Albania’ pubblicata da Morellini Editore. L’iniziativa viene proposta col patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica d’Albania in Italia. Con Vasenka Rangu, direttrice del Centro Cultura Albanese di Milano intervengono anche Francesco Vietti, antropologo, e Benko Gjata, giornalista, autori della guida.

Stampa

Incontro con lo scrittore Ylljet Alicka

Mercoledì 10 dicembre 2014, alle ore 18.00, presso la biblioteca civica Villa Amoretti, in Corso Orbassano, 200, Torino, lo scrittore albanese Ylljet Alicka presenta per la prima volta in Italia, il suo nuovo romanzo “Valzer per un amore”. Con l'autore alla presentazione intervengono anche Ilir Butka, presidente dell'Albanian Film Commission e fondatore del Tirana International Film Festival, e Benko Gjata, giornalista, corrispondente accreditato della stampa estera in Italia e presidente del Centro di Cultura Albanese.

Nel corso della serata, la lettura di brani scelti dal libro sarà intervallata da un accompagnamento musicale a cura degli artisti Leonard Plumbini e Artin Picari.

Stampa

Serbia-Albania: Racconto di un'occasione mancata

Gli estremismi politici, etnici e religiosi, che tanta distruzione e dolore hanno provocato nei Balcani occidentali negli ultimi decenni, purtroppo hanno colpito ancora. E' martedì sera, 14 ottobre 2014. Il teatro di turno è il Partizan Stadium di Belgrado. Va in scena la partita di calcio tra le nazionali di Serbia e Albania, valida per la qualificazione agli Europei 2016. Un’ottima occasione per stemperare antiche e moderne animosità, all'insegna della grande passione per il calcio, che accomuna serbi e albanesi. Occasione, purtroppo, andata perduta.

L’evento calcistico, sotto gli sguardi attoniti dei media internazionali e di milioni di telespettatori in tutto il mondo precipita in una folle violenza, che costringe l’Uefa a sospendere la partita. I danni sono gravi e non solo per l’immagine dei protagonisti coinvolti. La polemica, che ha quasi subito travalicato il campo di calcio, impatta molto negativamente anche le già fragili relazioni tra albanesi e serbi e le prospettive europeiste dei loro paesi.

Stampa

L'Albania turistica si presenta a Bookcity Milano

Domenica 16 novembre 2014 alle ore 19.00, presso la Palazzina Liberty, in Largo Marinai D'Italia a Milano verrà presentata al pubblico la nuova guida turistica ‘Tirana e Albania’ (Morellini editore, 2014). All’incontro condotto da Vasenka Rangu, direttrice del Centro di Cultura Albanese in Lombardia interverrano gli autori Francesco Vietti e Benko Gjata che accompagneranno i partecipanti in un excursus alla scoperta della sorprendente offerta turistica dell’Albania, diventata negli ultimi anni una meta di viaggio sempre più ricercata e apprezzata.

Registrati per ricevere le nostre comunicazioni

Nome 
Cognome 
Indirizzo 
CAP 
Provincia 
Città 
Telefono 
Email 
    

IL CENTRO A TORINO

CENTRO DI CULTURA ALBANESE

 

TORINO
Via L. L. Colli, 12, 10128

 

MILANO
Via Miramare, 9, 20126

 

Tel.: (+39) 011.54.36.82
-
Fax: (+39) 011.54.73.72
-
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL CENTRO A MILANO