Stampa

IL FILM "NENTORI I DYTE" IN ANTEPRIMA A TORINO

Il Centro di Cultura Albanese & l’Associazione I 313 hanno presentato venerdì 23 novembre 2012, al Teatro Monterosa di Torino, il film "Nentori i Dyte" ("Il Secondo Novembre") nell'ambito delle CELEBRAZIONI DEL CENTENARIO D’INDIPENDENZA DELL’ALBANIA. L’evento è stato proposto all’interno del programma di CINEMAinSTRADA 2012, l’VIII° edizione del festival itinerante di cinema di comunità organizzato dall’Associazione I313. La proiezione del film è stata preceduta dall'incontro intitolato “Storia della Proclamazione d’Indipendenza” condotto dal prof. Guido Franzinetti, con la partecipazione di Benko Gjata, giornalista, corrispondente accreditato ATA in Italia e di Cristina Rowinski dell’Associazione I313.

Stampa

RASSEGNA DEL CINEMA ALBANESE

Dal 9 al 11 ottobre 2012, Milano rende omaggio alla cinematografia albanese attraverso la "RASSEGNA DEL CINEMA ALBANESE", proposta dal Centro di Cultura Albanese in collaborazione con il Comune di Milano. Il cinema del paese delle aquile sarà rappresentato dalle opere “Vdekja e Kalit” (“La morte del Cavallo”), di Saimir Kumbaro, “Parrullat” (“Slogans”), di Gjergj Xhuvani, “Perralle nga e kaluara” (“Favola dal Passato”) & “Gjoleka djali i Abazit” (“Gjoleka figlio di Abaz”) di Dhimiter Anagnosti, tutte presentate in lingua originale, con sottotitoli in italiano. La rassegna prevede anche la presentazione in anteprima a Milano del film documentario “La Montagna si Nietzhe – In viaggio con Gianni Vattimo”, del regista torinese di origini albanesi Erion Kadilli.

Stampa

Il Cinema Albanese

Poco sviluppata prima e durante la Grande Guerra, la settima arte fiorì in Albania nella seconda metà del secolo scorso. La cinematografia ebbe uno spazio di rilievo nel panorama artistico e culturale dello stato socialista che si instaurò nel paese delle aquile subito dopo la II Guerra Mondiale. Dal primo film drammatico prodotto interamente in Albania nel 1958 (Tana, di Kristaq Dhamo e Fatmir Gjata) al 1990 vengono realizzati più di 300 lungometraggi e migliaia di film documentari; un opera immensa per una popolazione di poco più di 3 milioni di abitani! Tra gli autori spiccano Dhimiter Anagnosti, Viktor Gjika, Kujtim Cashku, Pirro Milkani, che provano in alcune loro opere a scostarsi, per quanto possibile, dai rigidi schemi del realismo socialista.

Stampa

Il plurimpremiato amnesty in anteprima a Torino

Sabato 29 ottobre 2011 al Cineporto di Torino è stato presentato in anteprima il film “Amnistia” (“L’Amnistia”, Albania-Francia, 2011) del regista albanese Bujar Alimani. Vincitore, tra l’altro, del premio C.I.C.A.E all’ultimo Festival di Berlino e del premio Cineuropa al Festival di Lecce, Amnistia è tra i titoli in corsa per l’Oscar al miglior film straniero. Il film è stato replicato alle ore 22.00 preceduto dalla presentazione della nuova edizione del bando Piemonte Movie.

Stampa

Perralle nga e Kaluara ammalia il pubblico piemontese

Giovedì 17 marzo 2011 presso l'Antico Palazzo Comunale di Saluzzo (CN) è stato proiettato il film “Perralle nga e kaluara” (“Favola dal passato”) del regista albanese Dhimiter Anagnosti (ALBANIA 1987, 86' V.O. con sott. it.). Alla presentazione hanno preso parte l’attrice protagonista Elvira Diamanti ed il sindaco di Saluzzo Paolo Allemano.

Registrati per ricevere le nostre comunicazioni

Nome 
Cognome 
Indirizzo 
CAP 
Provincia 
Città 
Telefono 
Email 
    

IL CENTRO A TORINO

CENTRO DI CULTURA ALBANESE

 

TORINO
Via L. L. Colli, 12, 10128

 

MILANO
Via Miramare, 9, 20126

 

Tel.: (+39) 011.54.36.82
-
Fax: (+39) 011.54.73.72
-
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL CENTRO A MILANO