Articoli

Stampa

Dhimiter Anagnosti

Dhimiter Anagnosti è scrittore, regista, fotografo. Nato nel 1936, a Vuno, Albania, è considerato uno dei padri della cinematografia albanese. Laureato presso l'Istituto Cinematografico VGIK a Mosca, nel 1961 ha diretto moltissimi film tra cui, "L'uomo non muore mai", - opera realizzata come tesi di laurea, basata sul racconto dallo stesso titolo di E. Hemingway, vincitrice del Primo Premio nel Festival Internazionale delle Scuole del Cinema in Olanda nel 1961, - e i capolavori "I papaveri sui muri" (Albania, 1976), - vincitore del Grand Prix al Festival Internazionale di Belgrado 1980 e del Premio Speciale nel Festival Internazionale di Giffoni, Italia, - "Nella nostra casa" (Albania, 1979), - Premio Speciale nel Festival Internazionale di Giffoni, Italia, - "Una favola dal passato" (Albania, 1987), - primo premio (ex equo) nel festival del film di Bondy, Francia, - e “Padre e padrino” (Albania, 2005), - Premio Speciale della Giuria a Medfilm Festival a Roma nel novembre 2006. Pluripremiato in Albania, dove ha coperto anche importanti cariche istituzionali (è stato deputato e Ministro della Cultura dal 1992 al 1994) ed è stato insignito della più alta onorificenza per un artista, il titolo “Artista del Popolo”, nel ottobre 2006 Dhimitër Anagnosti riceve il premio Internazionale "Il Lazio tra Europa e Mediterraneo" a Roma per la categoria audiovisivi.

 

IL CENTRO A TORINO

CENTRO DI CULTURA ALBANESE

 

TORINO
Via L. L. Colli, 12, 10128

 

MILANO
Via Miramare, 9, 20126

 

Tel.: (+39) 011.54.36.82
-
Fax: (+39) 011.54.73.72
-
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL CENTRO A MILANO