• Con il Primo Ministro Rama e il Sindaco Fassino al Salone Internazionale del Libro di Torino
  • Il Primo Ministro albanese Edi Rama con i giovani del Centro di Cultura Albanese
  • Con gli artisti Adrian Paci e Anilda Ibrahimi
  • Celebrazione della Festa Nazionale dell'Albania al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino
  • Il Pianista e Compositore Red Radoja in Concerto a Torino
  • Il grande talento albanese del pianoforte Elda Laro in concerto a Torino
  • Serata culturale dedicata all'Albania al Circolo dei Lettori di Torino
  • Il Primo Ministro albanese Edi Rama in visita presso lo Stand Albania al Salone Internazionale del Libro di Torino
  • La violinista Suela Mullaj in concerto a Torino
  • Concerto di Natale con il Coro Prenk Jakova
  • La virtuosa del violino Suela Mullaj & il mastro Massimo Palumbo in concerto
  • Serata albanese con reading a musica dal vivo
  • La ministra all'Integrazione Cecile Kyenge in visita allo Stand Albania presso il Salone del Libro di Torino
  • La scrittrice Ornela Vorpsi alla manifestazione Portici di Carta
  • Conferenza al Circolo dei Lettori di Torino
  • Incontro presso lo Stand Albania al Salone Internazionale del Libro di Torino
  • 2008: Manifestazione per l'indipendenza del Kosovo in Piazza Castello a Torino

REGISTRATI ORA

NOME 
COGNOME 
INDIRIZZO 
CAP 
PROVINCIA 
CITTA' 
TELEFONO 
EMAIL 
    
Stampa

I DURAZZO: da schiavi a dogi della Repubblica di Genova

Sabato 14 dicembre 2013 presso la Sacrestia artistica di S. Maria del Carmine, a Milano, la scrittrice Angela Valenti Durazzo ha presentato il suo nuovo libro “I DURAZZO - da schiavi a dogi della Repubblica di Genova”. Con l’autrice sono intervenuti anche il giornalista Benko Gjata, corrispondente accreditato A.T.A. in Italia e Vasenka Rangu, direttrice del Centro di Cultura Albanese a Milano. Ai partecipanti ha rivolto un saluto anche l'ambasciatore Mario Bova, presidente dell'Associazione Occhio Blu e della Rete delle Associazioni OLTRE IL PONTE. 

Stampa

Presentato a Milano il Dossier Statistico Immigrazione 2013

Il Centro di Cultura Albanese ha partecipato alla presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2013 che si è tenuta mercoledì 13 novembre 2013 a Milano, presso la Secrestia artistica – Santa Maria del Carmine, a cura del Centro Studi e Ricerca IDOS – Rapporto UNAR. Il Centro è stato rappresentato dalla direttrice per Milano e la Lombardia, la dott.ssa Vasenka Rangu.

Stampa

L’islàm della porta accanto. Albania e Kosovo

Lunedì 2 Dicembre 2013, ore 17.30, si è svolto a Torino, presso il Seminario Metropolitano di Via XX Settembre, 83, il convegno “L’islàm della porta accanto. Albania e Kosovo”, promosso dal Centro Federico Peirone in collaborazione con il Centro di Cultura Albanese. Al convegno hanno partecipato il Prof. NERITAN CEKA, Ambasciatore della Repubblica d’Albania in Italia, il Prof. KLEJDI KELLICI, docente di Scienze Politiche, il Dott. BENKO GJATA, giornalista e presidente del Centro di Cultura Albanese ed il Dott. PAOLO GIROLA, giornalista (moderatore).

Stampa

Presentato a Cuneo "IL FRATELLO DEL DOGE"

Un pubblico numeroso composto da appassionati di storia e tradizioni ha partecipato mercoledì 11 dicembre 2013 all’incontro “Storia di Giacomo Durazzo e della sua Antica Famiglia”, che si è tenuto al prestigioso Salone d’Onore del Comune di Cuneo. Ospite della serata la scrittrice Angela Valenti Durazzo, autrice, tra l’altro, del libro “Il Fratello del DOGE”, presentato durante l’incontro. Con l’autrice, oltre alla moderatrice Rozi Prekalori sono intervenuti anche il giornalista Benko Gjata, presidente del Centro di Cultura Albanese, il sindaco della città di Cuneo Federico Borgna, l’assessore alla cultura della città Alessandro Spedale ed il presidente dell’associazione APICE, Franco Chittolina. 

IL CENTRO A TORINO

CENTRO DI CULTURA ALBANESE

 

TORINO
Via L. L. Colli, 12, 10128

 

MILANO
Via Miramare, 9, 20126

 

Tel.: (+39) 011.54.36.82
-
Fax: (+39) 011.54.73.72
-
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL CENTRO A MILANO