• Concerto di Natale con il Coro Prenk Jakova
  • Conferenza al Circolo dei Lettori di Torino
  • Il Primo Ministro albanese Edi Rama con i giovani del Centro di Cultura Albanese
  • Incontro presso lo Stand Albania al Salone Internazionale del Libro di Torino
  • La scrittrice Ornela Vorpsi alla manifestazione Portici di Carta
  • Serata culturale dedicata all'Albania al Circolo dei Lettori di Torino
  • La ministra all'Integrazione Cecile Kyenge in visita allo Stand Albania presso il Salone del Libro di Torino
  • Con il Primo Ministro Rama e il Sindaco Fassino al Salone Internazionale del Libro di Torino
  • Il Pianista e Compositore Red Radoja in Concerto a Torino
  • Il Primo Ministro albanese Edi Rama in visita presso lo Stand Albania al Salone Internazionale del Libro di Torino
  • La violinista Suela Mullaj in concerto a Torino
  • Serata albanese con reading a musica dal vivo
  • 2008: Manifestazione per l'indipendenza del Kosovo in Piazza Castello a Torino
  • Con gli artisti Adrian Paci e Anilda Ibrahimi
  • Il grande talento albanese del pianoforte Elda Laro in concerto a Torino
  • La virtuosa del violino Suela Mullaj & il mastro Massimo Palumbo in concerto
  • Celebrazione della Festa Nazionale dell'Albania al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

REGISTRATI ORA

NOME 
COGNOME 
INDIRIZZO 
CAP 
PROVINCIA 
CITTA' 
TELEFONO 
EMAIL 
    
Stampa

Il Primo Ministro albanese Edi Rama in visita a Torino

Il Primo Ministro della Repubblica d’Albania Edi Rama ha svolto sabato 10 maggio 2014 una visita a Torino, su invito del Centro di Cultura Albanese e della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura. Il premier albanese ha visitato lo stand dedicato all’Albania, al Salone Internazionale del Libro, realizzato per il secondo anno consecutivo dal Centro di Cultura Albanese, dove è stato calorosamente accolto da una numerosa rappresentanza della comunità albanese di Torino. Nel corso della sua visita, il Primo Ministro Rama ha anche partecipato alla presentazione, in anteprima nazionale, della nuova guida turistica ‘Tirana e Albania’, realizzata dal giornalista Benko Gjata e l’antropologo Francesco Vietti.

Stampa

L'ALBANIA 'BENE IN VISTA' AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO

La letteratura, il turismo e la cultura albanese in generale sono tornate protagoniste al Salone Internazionale del Libro che si è tenuto a Torino dal 8 al 12 maggio 2014. Grazie allo stand del Centro di Cultura Albanese, gli oltre 360 mila visitatori del Salone hanno potuto conoscere da vicino le opere dei principali autori albanesi contemporanei, pubblicate in lingua italiana, e non solo. Lo spazio espositivo ospitava infatti anche opere letterarie e di saggistica di autori non albanesi dedicati al ‘Paese delle Aquile’. Un’attenzione particolare è stata dedicata alla nuova guida turistica ‘Tirana e Albania’, di Benko Gjata e Francesco Vietti, presentata in anteprima al Salone del Libro. Lo stand Albania ha avuto quest’anno anche un visitatore d’eccezione, il Primo Ministro albanese Edi Rama.

Stampa

I grandi della musica albanese in concerto a Roma

Domenica 5 aprile 2014, presso il Teatro del Comune di Fonte Nuova (Roma), si è svolto il “Concerto di Primavera”, spettacolo artistico sotto la direzione del Maestro Aleksander Gashi. L’evento, - presentato dal giornalista del TG5 Gioacchino Bonsignore e Vasenka Rangu, co-fondatrice del Centro di Cultura Albanese e direttrice della sua sede di Milano, - è stato seguito da un pubblico numeroso di amanti dell’arte e della cultura e diversi rappresentanti delle istituzioni politiche.

Stampa

Immigrazione albanese: dibattito e proiezione a Torino

Martedì 11 febbraio, presso il Cinema Massimo di Torino, è stato presentato il documentario “La nave dolce”, di Daniele Vicari (Italia-Albania 2012). In apertura si è tenuto un dibattito nel quale Pietro Cingolani (FIERI), Francesco Vietti (membro del Comitato Scientifico del Centro Interculturale) e Benko Gjata (Giornalista e presidente del Centro di Cultura Albanese) si sono confrontati sui cambiamenti sociali in Albania e sulla realtà dell'immigrazione albanese in Italia oggi, a più di vent'anni dai drammatici sbarchi presentati nel documentario.

Stampa

I DURAZZO: da schiavi a dogi della Repubblica di Genova

Sabato 14 dicembre 2013 presso la Sacrestia artistica di S. Maria del Carmine, a Milano, la scrittrice Angela Valenti Durazzo ha presentato il suo nuovo libro “I DURAZZO - da schiavi a dogi della Repubblica di Genova”. Con l’autrice sono intervenuti anche il giornalista Benko Gjata, corrispondente accreditato A.T.A. in Italia e Vasenka Rangu, direttrice del Centro di Cultura Albanese a Milano. Ai partecipanti ha rivolto un saluto anche l'ambasciatore Mario Bova, presidente dell'Associazione Occhio Blu e della Rete delle Associazioni OLTRE IL PONTE. 

IL CENTRO A TORINO

CENTRO DI CULTURA ALBANESE

 

TORINO
Via L. L. Colli, 12, 10128

 

MILANO
Via Miramare, 9, 20126

 

Tel.: (+39) 011.54.36.82
-
Fax: (+39) 011.54.73.72
-
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IL CENTRO A MILANO